Italiano
 
 

DOLOMITI: PATRIMONIO DELL’UNESCO

 

Il 26 giugno 2009 le Dolomiti sono entrate a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO.

 

Altra unicità rappresentata dalle Dolomiti è la varietà di formazioni carboniche, la stessa geologia è elemento importante in quanto testimone del fondale marino risalente al periodo Triassico.


Le Dolomiti sono stati oggetto di studi scientifici ed artistici, ma soprattutto rappresentano una delle mete turistiche più ambite al mondo. Sono innumerevoli le escursioni che si possono fare in questo paradiso naturale, gruppi di amici e famiglie troveranno sentieri immersi nel verde dove poter passare giornate uniche, ma anche i più esperti troveranno incomparabili sfide, vie ferrate e ghiacciai offrono, infatti, percorsi tanto impegnativi quanto esclusivi.

 

Un riconoscimento davvero importante che evidenzia e valorizza l’unicità di queste montagne conosciute in tutto il mondo. Nello specifico i sistemi montuosi che costituiscono le Dolomiti sono nove, tutti caratterizzati da una bellezza naturale incomparabile. La Dolomia è la pietra che differenzia queste fantastiche vette, in particolare il suo colore rosa, illuminato dai raggi del sole crea paesaggi suggestivi ed incantevoli.

 

Il valore e l'importanza del riconoscimento delle Dolomiti a Patrimonio Mondiale UNESCO si respira anche al Rifugio Castiglioni Marmolada.

La Fondazione ha scelto, infatti, la Marmolada come location per la base Unesco delle Dolomiti. 

E non poteva essere fatta scelta migliore: la Marmolada è la regina delle Dolomiti, il massicio più alto ed esteso dell'incantevole catena, unico ghiacciaio presente.

A pochi passi dal Rifugio Castiglioni, una sede di prestigio internazionale, dove la natura si fonde con la scienza e il turismo con la sostenibilità...

 

 

 

Trentino Marmolada Club Alpino Italiano Facebook Dolomiti Email Rifugio Castiglioni Marmolada Associazione Rifugi Trentini APT Val di Fassa
Rifugio Castiglioni Marmolada